Jiro Taniguchi, poeta dei manga è morto!

Jiro Taniguchi, poeta dei manga è morto

È di ieri la notizia della prematura scomparsa del Mangaka Jiro Taniguchi a soli 69 anni. Un grande artista che con il suo tratto morbido e delicato ha saputo narrare storie di ogni tipo, da quelle ambientante in un Giappone più antico a quelle più moderne con sceneggiature originali come “I guardiani del Louvre”.
Nel 2011 ho avuto la fortuna di incontrarlo di persona a Lucca Comics durante una conferenza per gli addetti al settore in occasione della mostra a lui dedicata e mi rammarico ancora di più del fatto di non essere riuscito a farmi fare un disegno al volo su uno degli albi suoi che avevo con me (li ho praticamente tutti) confidando che ci sarebbe stata un’altra occasione (era di fretta per un incontro con il pubblico).
Una perdita importante per il panorama fumettistico mondiale.
Il numero delle sue opere e davvero notevole ma non tutte sono state pubblicate in Italia.
La storia della sua vita potete leggerla su Wikipedia, ma riporto l’elenco delle sue opere.

[su_row]
[su_column size=”1/2″]
Kareta heya, 1970
Tōi koe, 1971
Namae no dai dobutsutachi, 1975
Rind! 3, 1979
Muboi toshi, 1980
Ōinaru yasei, 1980
Jikenya kagyō (Trouble is my business), 1981
Ao no senshi, 1982
Hunting Dog, 1982
Nakkuru – Ken no ran, 1983
Shin jiken ya kagyō, 1983
Live Odyssey, 1983
Nashikaze wa shiro, 1984
Rudo Boy, 1984
Enemigo, 1985
Tōkyō Killers (Tokyo Killers), 1986
Blanca (Blanca), 1986
Botchan no jidai (Ai tempi di Bocchan), 1987
Chikyu hyokai kiji, 1988
Genju jiten, 1990
Garouden (餓狼伝 Garōden?), 1990
Samurai non grata, 1991
Aruku hito (L’uomo che cammina), 1992
Kaze no sho (Il libro del vento), 1992
Inu o kau (Allevare un cane), 1992[/su_column]
[su_column size=”1/2″]
K, 1993
Keyaki no ki (L’olmo e altri racconti), 1993
Mori he, 1994
Chichi no koyomi (Al tempo di papà), 1995
Benkei in New York (Benkei a New York), 1996
Blanca II, 1996
Kodoku no gurume (Gourmet), 1997
Hara shishi jiten – Tales of the prehistoric animal kingdom, 1998
Harukana machi-e (In una lontana città), 1998
Tōkyō genshi gyō, 1999
Sōsakusha (La ragazza scomparsa), 2000
Ikaru (Icaro), 2000
Kamigami no itadaki (La vetta degli dei), 2000
Ten no taka (Sky Hawk), 2002
Seton (Seton), 2004
Tōndo no tabitito (L’uomo della tundra), 2005
Mahō no yama (La montagna magica), 2005
Hareyuku sora (Un cielo radioso), 2005
Sanpo mono, 2006
Sensei no kaban (Gli anni dolci), 2008
Fuyu no dōbutsu en (Uno zoo d’inverno), 2008
Mon année (Un anno – Primavera), 2009
Furari (Sulle orme del vento), 2010
Les gardiens du Louvre (I guardiani del Louvre, 2015)
[/su_column]
[/su_row]

Jiro Taniguchi, poeta dei manga è morto!

| Comics, News |
Scritto da
-