La tv che fu

Oggi si chiamano “Anime” e “Serie Tv”, ma negli anni 80 erano semplicemente Cartoni Animati e Telefilm.

Cosa è cambiato nell’intrattenimento televisivo per ragazzi e adulti dagli anni 80 ad oggi? Attraverso aneddoti e proiezioni, Maurizio Nataloni, domenica 24 aprile presso la sala Italia, vi riporterà indietro nel tempo fino agli anni di Mork&Mindy, Happy Days, A-Team ma anche Goldrake, Jeeg, Mazinga. Senza dimenticare qualche spot che ha fatto la storia e che negli anni è sopravvissuto a quelli più moderni (pensate allo spot di Natale della Coca Cola che ormai è un must).

La Tv che fu vuole essere una celebrazione di quegli anni, di quella ingenuità della televisione che, anche in virtù dell’assenza dei tanti canali e dell’offerta più limitata, riusciva a portare nelle case programmi che a distanza di anni sono ancora vivi nella memoria dei più grandi ma che restano una pietra miliare anche nei tempi moderni (basta pensare ai remake cinematografici di serie come Charlie’s Angels, Hazzard, Starsky&Hutch e molti altri).

 

Parte uno

Parte due